1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
23 Maggio 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Europei giovanili Amahorse: grande prova di Beatrice Arturi a San Giovanni in Marignano

Dopo i tre ori a squadre, il dominio della Germania è continuato, nella prima giornata che ha assegnato le medaglie individuali ai FEI Dressage European Championships U25, Young Riders, Juniors e Children 2019

Dopo i tre ori a squadre di ieri, il dominio della Germania è continuato oggi, sabato 27 luglio, nella prima giornata che ha assegnato le medaglie individuali ai FEI Dressage European Championships U25, Young Riders, Juniors e Children 2019, in corso di svolgimento fino a domani all’Horses Riviera Resort di San Giovanni in Marignano (Rn).
 
 
 
YOUNG RIDER
 
Tra gli Young Riders la seconda parte dell’Individual Test ha visto la tedesca Semmieke Rothenberger (78.941%), su Dissertation superare nettamente l’olandese Kimberly Pap (75.265%), su Vloet Victory e l’altra tedesca Lia Welschof (75.176%), su Linus K.
 
Ancora Germania e Olanda giù dal podio, rispettivamente con Paulina Holzknecht (74.324%), su Wells Fargo 14, quarta, e Daphne Van Peperstraten (73.853%), su Greenpoint’s Cupido.
 
Tra gli italiani, il miglior piazzamento è quello di Valentina Remold (68.529%), su Double Cool Darius MJ, al trentunesimo posto.
 
 
 
JUNIOR
 
Tra gli Junior identico podio, per ciò che riguarda la nazionalità dei medagliati: Germania, Olanda, Germania.
 
Come previsto, classifica parziale completamente cambiata: l’oro è stato conquistato dalla tedesca Jana Schrödter (77.971%), su Der Erbe, argento all’olandese Marten Luiten (75.588%), su Fynona e bronzo all’altra tedesca Valentina Pistner (74.794%) su Flamboyant Old.
 
Alla fine solo quinta la leader provvisoria di ieri, l’olandese Annemijn Boogaard (72.118%, su Fullspeed TC).
 
In questa categoria è arrivata una bellissima prestazione della nostra giovane azzurra Beatrice Arturi.
 
In sella a Donaudistel l’azzurrina ha messo a segno la percentuale del 71.882%.
 
Una percentuale che è valsa la settima posizione del Campionato Europeo Junior tecnico e la conseguente qualifica per il freestyle di domani. 
 
Dopo cinque ori consecutivi della Germania, tra gare a squadre e individuali, l’Olanda è riuscita a interrompere il dominio della grande e storica rivale nella disciplina dei rettangoli.
 
 
 
UNDER 25
 
In un pomeriggio condizionato dalla pioggia (programma concluso in ritardo ma completato regolarmente), il primo oro olandese è arrivato con Jeanine Nieuwenhuis (76.436%), su TC Athene nel Grand Prix degli Under 25.
 
Leader provvisoria dopo la prima parte di gara, oggi la 24enne di Serooskerke è rimasta in vetta alla classifica con un discreto vantaggio sull’altra olandese Denise Nekeman (73.872%), su Boston STH e sulla tedesca Jil Marielle Becks (73.359%), su Damon’s Delorange.
 
Tra i quattro italiani in gara, il miglior piazzamento è stato quello di Serena Fumagalli Carloni (62.231%), su Black Panter 2, ventisettesima.
 
 
 
CHILDREN
 
La seconda parte del Team Competition ha determinato il podio dei Children a squadre.
 
L’oro è andato alla Germania (74.667%) con Allegra Schmitz Morkramer (78.385%), su Lavissaro, Lisa Steisslinger (73.500%), su Havanna Negra e Kenya Schwierking (72.115), su Dinos Boy 2.
 
Quartetto tedesco completato da Clara Paschertz (68.385%), su Belvedere 44. Argento per l’Olanda (73.833) e bronzo per la Russia (69.859).
 
L’Italia dei children ha concluso il Campionato al sesto posto (66.513). a combattere in rettangolo: Riccardo Spagni (67.116%), su Cesan, Silvia Diciatteo (67.000%), su Tinus, Anna Tarabella (65.423%), su May.
 
Team azzurro completato da Cecilia Ruffini (64.942%), su Bailando Cobra. A livello individuale, il miglior risultato è stato quello della tedesca Allegra Schmitz Morkramer (78.385%), su Lavissaro.
 
La buona prestazione dell’11enne azzurrino Spagni non è valsa la qualificazione per la finale dell’Individual Test di domani: nonostante lo “scarto” dei quarti classificati di Germania e Olanda, ma il giovane italiano è il primo tra le riserve. 
 
 
 
PROGRAMMA
 
Questo il programma di domani, ultima giornata di gare: per i Children (Arena Grand Prix) finale Individual Test alle ore 8; per gli Junior (Arena Grand Prix) finale Freestyle Test alle ore 11. Young Rider (Arena Toro): finale Freestyle Test alle ore 11.
 
Under 25 (Arena Toro): finale Grand Prix Freestyle alle ore 8. Diciotto i cavalieri ammessi a ogni finale, in base ai risultati di oggi, con un limite però di tre atleti per nazione. 
 
 
 
 
Gare in diretta streaming su FEI TV e sul sito della manifestazione https://www.europeandressagehorsesriviera.com/
 
 
 
(Nella foto © Marco Proli & Media Hub: Beatrice Arturi in azione a San Giovanni in Marignano)

Redazione


Federazione Italiana
Sport Equestri


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti