30 Giugno 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Come si misura la qualità della vita di un cavallo?

I proprietari attenti alla salute del proprio cavallo si rendono conto che il suo benessere è qualcosa di più che avere semplicemente del buon cibo, acqua e un riparo adeguato.

Il benessere emotivo del cavallo, noto anche come qualità della vita, è un pezzo importante del puzzle del suo benessere. 
 
Tuttavia, non è chiaro come le attuali misurazioni siano sufficientemente accurate e affidabili per valutare oggettivamente questa area di benessere del cavallo. 
 
Un gruppo di ricercatori del Regno Unito, Nuova Zelanda e Australia si sono uniti per affrontare questo problema.



I ricercatori hanno completato due revisioni sistematiche degli studi sui cavalli. 

Una revisione si è concentrata sull'identificazione di comportamenti equini che possano mettere in luce l'umore e il benessere generale del cavallo, cioè come si sentono. 
 
L'altra revisione si è concentrata sulle misure fisiche delle emozioni equine (ad esempio, la frequenza cardiaca). 
 
I primi risultati di queste analisi sono stati presentati il 19 agosto 2019 alla 15a conferenza annuale della Società Internazionale per la Scienza dell'Equitazione (ISES) che si tiene presso l’Università di Guelph.



 

Natalie Waran, dell'Eastern Institute of Technology, NZ, ha presentato i risultati in relazione al comportamento degli equini.
Questa recensione comprendeva 75 pubblicazioni.
Alcuni dei comportamenti hanno analizzato il comportamento alimentare, le interazioni con gli esseri umani e altri cavalli (ad esempio se questi erano amichevoli o agonisti), e l'interesse per l'ambiente.
Si è notato che questi comportamenti quotidiani, e le risposte alla formazione, sono stati i più chiari indicatori dello stato emotivo di un cavallo. 

 

Waran aggiunge "Esempi di comportamento che indicano uno stato emotivo positivo sono stati un aumento dell’interesse alimentare, le interazioni sociali amichevoli tra cavalli e esseri umani e l'interesse per l'ambiente. 
Altri esempi di comportamenti che indicavano uno stato emotivo negativo erano uno scarso interesse alimentare, interazioni sociali negative, minore interesse per l'ambiente e maggiore ripetitività a schemi di movimento non funzionali." 
 
Waran conclude "l’attenzione a questi comportamenti costituiscono la base dei criteri di valutazione utili a proprietari e gestori di cavalli in generale per poter valutare e migliorare la qualità della vita dei cavalli sotto le loro cure."

Hayley Randle, dell'Università di Charles Sturt, AU, ha presentato i risultati del test fisico.
Misure relative all'emozione di un cavallo.
Randle spiega "Frequenza cardiaca (FC), frequenza cardiaca, variabilità (HRV) e cortisolo sono gli indicatori fisiologici più comunemente misurati di emozione equina.

Altri indicatori suggeriti includono la temperatura degli occhi, la frequenza respiratoria e alfa amilasi salivare, ma molte di queste mancano di convalida in relazione all'associazione con lo stato emotivo.
Ci sono stati problemi metodologici con tutte le misure che abbiamo valutato, come la mancanza di standardizzazione del reporting e dell'interpretazione
."
 

Conclude: "Il Le misure fisiche delle emozioni equine esaminate in questo studio hanno rivelato che queste possono avere uso limitato nella valutazione del benessere dei cavalli.
Un insieme completo di misure che prendono in considerazione tutte le esperienze dei cavalli in qualsiasi momento sono necessarie per valutare il benessere degli equini e la loro qualità di vita complessiva. "
 

Kate Fenner, membro del consiglio ISES, ha sottolineato l'importanza di questa presentazione. "Questa ricerca è un importante passo avanti nella valutazione del benessere equino" dice, "Abbiamo bisogno di studi come questo che possano aiutarci a individuare indicatori coerenti della qualità della vita al fine di costruire strumenti affidabili in grado di valutare tutti i settori utili al miglioramento del benessere equino."
 

 

Informazioni utili:

La 16a Conferenza della Società Internazionale per le Scienze
dell'Equitazione si terrà dall’11 al 14 agosto 2020
Università di Hartpury, Regno Unito

"Procedere con la scienza: prestazioni, pratica e benessere positivo".
www.hartpury.ac.uk/equitationscience2020

 

Note per l'editore:

La Società Internazionale per la Scienza dell'Equitazione (ISES) è un ente di
beneficenza registrato (Regno Unito) che mira a facilitare la ricerca
sull'addestramento dei cavalli per migliorare il loro benessere e migliorare il
rapporto uomo-cavallo.
www.equitationscience.com

Per ulteriori informazioni contattare:
ISES Onorevole Presidente:
Orla Doherty
presidents@equitationscience.com

ISES Media Officer:
Kate Fenner
media@equitationscience.com

Redazione


ISES media officer
www.equitationscience.com


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti