30 Giugno 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

120° ANNIVERSARIO DELLA CELEBRE SFIDA TRA I BUTTERI DI CISTERNA E I COW-BOYS DI BUFFALO BILL

AD AUGUSTO IMPERIALI, IL BUTTERO CHE VINSE BUFFALO BILL,
UNA SCUOLA, UN GRAPHIC NOVEL E UNA STATUA

La “Patria dei Butteri” ha celebrato il suo eroe, che poi è quello di tutti i butteri d’Italia: Augusto Imperiali.

 

Lunedì 8 marzo, festa della donna, è stata anche la ricorrenza dei 120 anni dalla celebre sfida tra gli umili butteri di Cisterna e i famosi cowboy del Wild West Show, il circo equestre che ha mietuto per decenni successi in mezzo mondo, guidato dal mito americano Buffalo Bill.

 

Il tutto ebbe luogo a Roma, località Prati di Castello, a seguito di una disputa nata tra Buffalo Bill e il duca Onorato Caetani sulle abilità di domatori dei butteri cisternesi a confronto dei più famosi cowboys. Di qui l'idea della sfida che puntualmente avvenne l'8 marzo 1890 in zona Prati di Castello.

 

L'evento fu seguitissimo dalla popolazione e dalla stampa: “Il morello, tenuto con le corde, si dibatte frenetico; s’alza sulle zampe di dietro, tira rampate. I butteri le schivano sempre con la sveltezza di uomini esperti. Riescono finalmente a mettergli la sella con il sottocoda, e d’un salto uno dei butteri gli è sopra. E’ Augusto Imperiali. Nuova tempesta di applausi. I butteri, entusiasti del successo ottenuto, saltano, ballano, buttano all’aria i cappelli, tanto per imitare in tutto quello che si è visto fare dagli americani. Augusto Imperiali fa una stupenda galoppata intorno al campo, tenendo con la destra le redini e agitando con la sinistra il cappello. Tutte le sfuriate del cavallo non riescono a muoverlo dal posto un solo momento. Sceso a terra, e chiamato ad avvicinarsi ai primi posti dove riceve le più vive congratulazioni da tutti, compresa la Duchessa di Sermoneta ed i suoi figli” (da Il Messaggero del 10.3.1890).

 

Buffalo Bill non accettò di pagare la scommessa e il giorno seguente la sconfitta tolse le tende del suo circo e lasciò Roma.
Una vicenda storica con i contorni della leggenda troppo a lungo sottaciuta al punto che più volte è stata erroneamente attribuita ai butteri della Toscana.

 

“Il Comune di Cisterna – afferma il Sindaco Antonello Merolla – è impegnata a riscoprire, valorizzare e promuovere la figura del buttero e il suo eroe. Un eroe umile, immerso nella natura e con una forte intesa con i cavalli, grande vanto di questa terra. Per questo è stato istituito il Museo del Buttero e del Cavallo a Palazzo Caetani, sosteniamo la partecipazione a importanti eventi e fiere delle associazioni dei butteri locali, patrociniamo iniziative ed opere che hanno lo scopo di rendere nota e promuovere la nostra storia e con essa il nostro territorio”.

 

Lunedì 8 marzo, dunque, è stata una giornata dedicata al buttero AUGUSTARELLO, come veniva solitamente chiamato Imperiali.
A lui è stata intitolata la Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo Leone Caetani in Colli Le Castella. Quindi un corteo di butteri dalla scuola ha raggiunto il Cimitero di Cisterna per deporre un omaggio floreale sulla tomba di Augusto Imperiali.

 

Nel pomeriggio, si sono svolte visite guidate al Museo del Buttero e del Cavallo, mentre i cavalieri delle associazioni Butteri di Cisterna e dell’Agro Pontino e Cavalcanti di Cisterna Mariano Molinari si sono eisbiti in Piazza 19 Marzo.
Alle ore 17.30, all’interno del Chiostro di Palazzo Caetani, ci sarà la presentazione di due importanti progetti per la conoscenza e promozione del buttero e del suo eroe.

 

Il primo, curato dalla Tunuè Editori dell’Immaginario su un’idea di Mauro Nasi, relativo alla creazione di un graphic novel, cioè un romanzo grafico, sui butteri, il paesaggio pontino e la celebre sfida con Buffalo Bill. Il secondo la presentazione dei bozzetti per la realizzazione di una statua monumentale


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti