1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
25 Luglio 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Milano o Verona? Ecco i risultati dei sondaggi del Portale

Oggi, a poco più di un mese dal termine di entrambe le fiere, si sono conclusi i sondaggi relativi alle manifestazioni di MILANO e di VERONA.
Scopriamo insieme i risultati.

DUE SONDAGGI LANCIATI DA OTTOBRE A OGGI:

• uno PRE fiera rivolto ai visitatori, ai quali si chiedeva quale fiera avrebbero visitato.?La risposta è stata: 41,01% FieraCavalli, 35,22% CAVALLIaMILANO, 23,77% entrambe.

• uno POST fiera rivolto ai professionisti che si sono espressi su quale fiera sia stata migliore per il loro business. Ecco come hanno votato su una serie di variabili:

28,56% Nel complesso, ho preferito Verona
24,14% Nel complesso, ho preferito Milano

10,6% Visitatori interessati e contatti utili a Verona
9,62% Visitatori interessati e contatti utili a Milano

5,59% Ascolto delle mie necessità da parte dell’organizzazione a Milano
4,22% Ascolto delle mie necessità da parte dell´organizzazione a Verona

5,40% Migliori parcheggi e ingresso in fiera a Milano
3,14% Migliori parcheggi e ingresso in fiera a Verona

5,40% Migliori stand e servizi di allestimento/disallestimento a Milano
3,34% Migliori stand e servizi di allestimento/disallestimento a Verona



COSA SI EVINCE?

I risultati del sondaggio mostrano molto chiaramente che, nel complesso, i professionisti preferiscono Verona per il business e i contatti utili.
Milano è invece molto apprezzata per i servizi, le strutture e le capacità di ascoltare le reali esigenze di chi si reca in fiera per lavoro e per business.

Complimenti a CavalliaMilano per gli ottimi i risultati della prima edizione con quasi 100.000 visitatori in quattro giorni di evento anche se non ha soddisfatto le aspettative di tutti.
Molti visitatori non hanno trovato il cavallo che tanto cercavano o la disciplina praticata e hanno classificato la fiera come un evento per pochi eletti, oltretutto con la puzza sotto il naso.
Una sensazione che ho avuto anch’io e che trova testimonianza in molte lettere e messaggi dei lettori, alcuni dei quali inviperiti, che ho preferito non pubblicare.

Come potrà essere la prossima edizione di CavalliaMilano? Se dovesse mantenere la programmazione e la pianificazione del 2010, credo che difficilmente potrebbe fare concorrenza a Verona. Se invece riuscisse a lavorare sui contenuti cercando di abbracciare tutte le discipline e di mostrare un po’ di più il cavallo in una fiera per gente di cavalli allargando i propri orizzonti magari anche agli hotdog (visto che in fiera non si riusciva nemmeno a mangiare un panino), ecco che Verona dovrebbe iniziare a preoccupasi seriamente.

In ogni caso, il risultato finale di CavalliaMilano è comunque stato sorprendente, così come quello di Roma Cavalli che, anch’essa alla sua prima edizione, ha fatto registrare questa primavera oltre 70.000 presenze in tre giorni.

FieraCavalli di Verona è l’evento equestre per eccellenza con una lunga storia centenaria alle spalle, che quest’anno ha incassato un duro colpo dalla concorrenza chiudendo i battenti con 150.000 visitatori. Un grande numero di per sé ma che fa riflettere se confrontato con i numeri strabilianti delle competitor neo nate.

Dall’esperienza di quest’anno FieraCavalli può certamente lavorare per migliorarsi, come le è stato chiesto da più parti e come è giusto che debba essere. Ha tutte le caratteristiche per mantenere la propria leadership ma occorre rivedere servizi e atteggiamenti.


Un consiglio che sento di dare a questa fiera che è nel mio cuore fin da quando ero ragazzo poi, in qualità di direttore del Portale, ho anche partecipato attivamente a molte recenti edizioni, è questo: "Prenda esempio dall’Araba Fenice, il favoloso uccello sacro dell’antico Egitto che, giunta alla vecchiaia, ardeva sul rogo per rinascere dalle sue stesse ceneri più Pura, più Bella e più Forte di prima".
Del resto FieraCavalli ha molto in comune con questo mitologico uccello dall'aspetto simile a un'aquila reale, è una stella senza età e un mito che non deve spegnersi.
E’ questo l'impegno che Verona con la sua storia e la sua esperienza deve assumersi nei confronti della gente che, con il cavallo, per passione o per lavoro, nel bene o nel male ci vive.


Abbiamo ricevuto moltissimi messaggi dai nostri lettori, molto discordanti tra di loro, di cui mi fa piacere riportarne qualcuno.
Per leggerli, clicca qui >>


 

Giovanni Origgi
direttore

Il Network del Portale

La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti