4 Ottobre 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Con cavalli e slitte

Da un’intervista a Manfred Canins, Responsabile del Consorzio Turistico Alta Badia, pubblicata sul NOTIZIARIO del Gruppo Italiano Attacchi 1-2011,  riportiamo alcuni stralci relativi alle slitte artistiche dell’Alta Badia, situata nel cuore delle Dolomiti ed alleghiamo una ricca galleria fotografica inviata dal Consorzio Turistico.

Attenzione a questi slitte artistiche viene anche dall’estero infatti il sito www.attelage-patrimoine.com  pubblica una recensione del nostro articolo con varie illustrazioni. Chi si trovasse in questo periodo in vacanza nella zona può andare ad ammirarle e sicuramente resterà affascinato.


“Ancora oggi in Alta Badia si producono slitte utilizzando antiche tecniche.
 Le slitte dell’Alta Badia sono pezzi unici, costruiti grazie alla collaborazione di ben 5 artigiani. IL FALEGNAME si dedica alla realizzazione della struttura grezza in legno, poi c’è LO SCULTORE che lavora agli intagli ed ai particolari sul legno, quindi interviene il FORGIATORE artistico che cura tutta le decorazioni in metallo e poi IL FABBRO, che completa l’intelaiatura con i “pattini”ed infine c’è il PITTORE. Le decorazioni sia in legno che in ferro sono libere, troviamo lo stemma della famiglia o una testa di cavallo o un uccello rapace… ognuno può sbizzarrirsi!


Non esistono per ora dei musei che raccolgano i migliori e più antichi esemplari di slitte, ma nei vari masi è possibile trovare pezzi di grande valore risalenti anche al 1700. Le slitte che si utilizzano per gli eventi sono le slitte della Domenica a due posti ed ogni maso ed ogni contadino mostrava il suo prestigio attraverso la ricercatezza della sua slitta: la slitta era espressione di uno status veniva usata la domenica per andare a Messa o alle Feste o ai Matrimoni. Diversamente veniva usata la slitta in legno grezzo che serviva tutti i giorni per gli spostamenti o per lavoro.


Passione, professionalità e amore per la tradizione: è così che oggi vengono create le slitte in Alta Badia, secondo regole antiche.
Durante la stagione invernale in occasione di particolari ricorrenze è possibile vederne molte e pregiate trainate da cavalli Norici o da Haflinger, per esempio ogni anno con “La Slitada da Paur” si organizza  una rievocazione storica che riporta indietro nel tempo a quando le slitte trainate dai cavalli erano l'unico mezzo di trasporto nelle zone di montagna per spostarsi dai masi verso il paese, quando cominciava il lungo inverno.

 

Un’altra manifestazione con le slitte è la rievocazione storica di un matrimonio ladino che si svolge in febbraio e che viene riproposta ogni 2 anni. Anni fa ci si sposava in inverno, perché non c’era molto lavoro nei campi. Si andava al matrimonio con le slitte, le più eleganti, con costumi originali, gli abiti domenicali. Di solito partecipano a questa rievocazione slitte molto pregiate e persone in costume: la manifestazione avviene in notturna
In Alta Badia ed in molte zone dell’Alto Adige è possibile vederle anche in gare di velocità, all’interno di veri e propri circuiti.”


 

GIA – Gruppo Italiano Attacchi


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti