29 Gennaio 2023

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Eccolo, era proprio doloso! In molti lo avevano sospettato…

L’ingegnere nominato dalla Procura smentisce la prima relazione dei vigili del fuoco (che ipotizzavano una causa accidentale). Ma l’inchiesta non è chiusa: Thomas Leppek potrebbe non aver agito da solo

Non finiscono le sorprese nella vicenda dell’incendio che la scorsa settimana ha distrutto all’ippodromo l’edificio dove hanno sede gli uffici della Varesina e la club house.

 

Lunedì 3 a esaminare quel che resta della palazzina è stato un superperito nominato dal pubblico ministero Annalisa Palomba e il suo primo responso è scioccante: è evidente – avrebbe detto l’ingegner Massimo Bardazza di Milano – che l’incendio ha avuto un’origine dolosa.

 

E questo perché a uno specialista – avrebbe aggiunto il superperito – non può sfuggire il fatto che al piano terra, in alto, è possibile individuare il punto più chiaro della fiammata, indice dell’utilizzo di un "accelerante" (come la benzina che il presunto autore del rogo, lo stalliere tedesco Thomas Leppek, reo confesso, avrebbe usato per appiccare l’incendio e vendicarsi della Varesina).

 

La superperizia è ritenuta indispensabile dalla Procura e questo perché al momento c’è sì, da una parte, la confessione dello stalliere, ritenuta credibile (accertamenti sono comunque in corso, a cura della Squadra Mobile), ma dall’altra c’è un’informativa dei carabinieri in cui si propende invece per l’origine accidentale del rogo.

 

Informativa che sarebbe basata su una prima relazione dei vigili del fuoco che non avrebbe concluso in modo certo – pare – né per un’ipotesi né per l’altra. L'inchiesta comunque non è conclusa, nonostante la confessione dello stalliere: non è escluso, tra l'altro, che Thomas Leppek, nonostante quanto dichiarato, abbia agito da solo.

www.prealpina.it


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti