16 Agosto 2022

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

Mamma Storna: un inno alla vita

Il ricavato delle vendite del libro è devoluto al Fondo Amici di Paco, fondato dall’autrice Diana Lanciotti per aiutare gli animali senza famiglia

Torna in libreria, dopo due anni d’assenza, Mamma storna, uscito in prima edizione nel 2009 e ristampato più volte: una storia incredibile ma assolutamente vera, in cui Diana Lanciotti, fondatrice del Fondo Amici di Paco, racconta i magici 42 giorni vissuti facendo da mamma (“Mamma storna”) a un piccolo storno caduto dal nido. La nuova edizione di Mamma storna esce ora con un capitolo e qualche foto in più… e scoprirete il perché…
 
Diana ama gli animali da sempre, ma finora si è “esercitata” solo con cani e gatti, che da sempre fanno parte della sua vita. Con gli uccellini non ha mai avuto incontri ravvicinati e nessun particolare feeling. Finché nella sua vita non irrompe un piccolo storno caduto dal nido. Ed è… amore a prima vista. Giorno dopo giorno, il piccolino entra nella vita e nel cuore di Diana, facendole sperimentare emozioni mai provate e fino allora inimmaginabili. Diana si rende subito conto di vivere un’esperienza straordinaria, che le insegnerà che “nessuno è così umile o piccolo da non aver qualcosa da insegnare a chi è (o crede di essere) più grande di lui” e che “è importante non voltare la testa dall’altra parte di fronte al grido d’aiuto di chi ha tanto bisogno di noi, di fronte a tutte le creature che noi abbiamo il potere e il dovere di salvaguardare.”
Inizia così a tenere un diario dove annota, per tutti questi “strampalati, divertenti, fantastici 42 giorni”, la sua vita di mamma storna. Ne esce un racconto appassionante, esilarante, ma anche poetico, dove Diana mette a nudo i suoi sentimenti e ci rende partecipi della sua meraviglia e delle sue riflessioni, coinvolgendoci pagina dopo pagina in questa storia incredibile ma vera. E, così come in “Boris, professione angelo custode” (considerato uno dei libri più commoventi e veri sull’amore per gli animali), con il coraggio e la sensibilità che la contraddistinguono Diana parla senza ipocrisie delle emozioni che le responsabilità verso un piccolino da crescere le scatenano, dimostrando ancora una volta di non temere il giudizio di chi dice “sono solo animali”.
Definita “la migliore e più prolifica autrice di libri sugli animali”, Diana Lanciotti ci offre una storia insolita, fuori da ogni immaginazione. Un libro toccante, ironico, divertente, che apre il cuore e la mente a una verità che molti preferiscono ignorare: che è possibile interagire, comprendersi (e amarsi) tra specie completamente diverse. “Mamma storna” è un inno alla vita, a tutte le vite che ci circondano, a “questo mondo meraviglioso a cui noi dobbiamo essere onorati di appartenere”. È un libro unico, diverso da qualunque altro, che lascia dentro una nuova consapevolezza. Una lettura fondamentale per adulti e ragazzi. Una storia piena di poesia, corredata da fotografie a colori che testimoniano la veridicità di un racconto che ha… dell’incredibile!
 
 
Mamma storna
Diana Lanciotti
Paco Editore
260 pagine con inserto fotografico a colori – Prezzo 18 euro
 
Il libro è pubblicato da Paco Editore, la casa editrice nata per sostenere le iniziative benefiche del Fondo Amici di Paco. Il ricavato (compresi i diritti d’autore) è infatti devoluto al Fondo Amici di Paco per aiutare gli animali senza famiglia. Acquistarlo è perciò un gesto di grande solidarietà.
Può essere acquistato in libreria o direttamente dall’editore: sul sito www.amicidipaco.it o telefonando allo 030 9900732. Comprandolo direttamente dall’editore il ricavato per la beneficenza è maggiore.
Per informazioni: tel. 030 9900732, fax 030 5109170 – paco@amicidipaco.itwww.amicidipaco.it
 
 
 
Il Fondo Amici di Paco, fondato nel 1997 da Diana Lanciotti con il marito Gianni Errico in seguito all'adozione di Paco al canile, ha portato all’attenzione di istituzioni, media e cittadini le problematiche dei cani e dei gatti abbandonati rendendo noto il fenomeno del randagismo, un tempo ignorato.
Grazie a numerose campagne di sensibilizzazione (come quella di Natale: "Non siamo giocattoli, non regalarci a Natale", o quella estiva: "Non abbandonare il tuo cane. Lui non ti abbandonerebbe mai”, o quella di Pasqua “Buona Pasqua anche a loro”, tutte realizzate gratuitamente dall'agenzia Errico & Lanciotti), ha saputo aprire la strada a una nuova coscienza nei riguardi degli animali e favorito la nascita di molte altre associazioni impegnate a difenderli. Tanto che occuparsi di animali abbandonati è oggi diventato un impegno diffuso e riconosciuto da tanti.
In nome e nel ricordo di Paco, scomparso nel 2006, il Fondo Amici di Paco prosegue le sue attività sia nella direzione della sensibilizzazione che degli aiuti concreti ai rifugi che accolgono i cani e i gatti abbandonati. Non avendo spese di gestione (di cui si fanno carico i due fondatori), l'associazione può devolvere l'intero ricavato delle somme raccolte grazie alla generosità dei suoi sostenitori che da tutta Italia appoggiano le iniziative a favore degli animali più bisognosi.
 
 
 
L'AUTRICE
Diana Lanciotti, pubblicitaria, giornalista e fondatrice del Fondo Amici di Paco, è nota per i suoi libri sugli animali. Per chi ama i gatti: “C’è sempre un gatto – Dodici (g)atti unici con finale a sorpresa” e “La gatta che venne dal bosco”, storia piena di ironia, emozione e magia. Gli amanti dei cani la conoscono per la quadrilogia di Paco: “Paco, il Re della strada”, “Paco. Diario di un cane felice”, “In viaggio con Paco” e “Paco, il simpatico ragazzo”, bestseller che hanno per protagonista Paco, il famoso trovatello diventato testimonial del Fondo Amici di Paco. Grazie ai libri fotografici “I miei musi ispiratori” e “Occhi sbarrati”, si è fatta apprezzare anche come fotografa. In “Mamma storna” ha narrato la storia vera di un piccolo storno caduto dal nido. “Boris, professione angelo custode” è stato definito “la più toccante testimonianza d’amore per i cani”. Assecondando la sua passione per la vela e il mare, ha scritto i romanzi “Black Swan-Cuori nella tempesta”, “White Shark-Il senso del mare”, “Red Devil-Rotte di collisione”, storie d’amore e di mare con le quali ha inaugurato il filone del “romanticismo d’azione”, e “Silver Moon-Lo stregone del mare”, dove ha unito i temi a lei cari: amore, mare, animali. “La vendetta dei broccoli”, “giallo vegetariano” accolto con grande favore, ha aperto un importante dibattito sulle scelte alimentari. I più recenti “L’esperta dei cani” e “I cani non hanno colpe” sono dedicati all’educazione cinofila, argomento al quale si dedica nella rubrica “Parliamone insieme” che cura dal 2008 sulla rivista Amici di Paco. Titolare dell’agenzia Errico & Lanciotti, che firma gratuitamente tutta la comunicazione del Fondo Amici di Paco, è direttore responsabile della rivista Amici di Paco e direttore editoriale di Paco Editore. Vive in Sardegna e sul lago di Garda con il marito, tre gatti e due cani. Il suo sito è www.dianalanciotti.it

Amici di Paco


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Altri argomenti