1° WEBINARTutte le tue domande al Veterinario + 2 ore di formazione e utili consigli per la gestione quotidiana del cavallo.
30 Marzo, ore 18 ISCRIVITI SUBITO
22 Maggio 2024

ATTENZIONE!

Stai navigando nella sezione ARCHIVIO ARTICOLI DEL PORTALE DEL CAVALLO.
Tutti gli articoli qui presenti sono stati pubblicati in oltre un ventennio e fino al 1 Giugno 2020

VareseCavalli Show 8-9 Giugno 2019: alla quinta Edizione VareseCavalli è per la quarta volta ospitata dalla Struttura BADI FARM a SUMIRAGO.

La collina anche quest’anno si è animata in modo inconsueto ospitando cavalieri di Monta Western che si sono sfidati nelle differenti competizioni nei vari maneggi della Badi Farm.

Tanti i binomi, tanti i cavalli, tutti con casco o cappello western che sabato 8 e domenica 9 Giugno hanno partecipato all’evento. L’evento riconosciuto internazionale ed ufficiale dalla American Quarter Horse Association ha visto numerosi cavalli confrontarsi i cui punteggi e risultati acquisiti dai cavalli e dai binomi sono stati registrati nelle performance di cavalli e cavalieri a livello mondiale.

 

Le competizioni erano anche valide per il campionato Regionale della Associazione Italian Quarter Horse che permette l’accesso alla finale di campionato Nazionale dell’Associazione Italiana Quarter Horse e dalla Associazioni SportiveSociali Italiane che per la prima volta quest’anno avrà una sua finale

 

Anche la federazione Fitetrec Ante ha portato i propri binomi per le qualificazioni del campionato nazionale. In generale le performance sono state tutte degne di nota sia per numero che per qualità dei cavalieri. 

 

Importantissimo l’impegno degli sponsor che hanno permesso lo svolgimento della manifestazione che godeva tra le altre cose del patrocinio di Regione Lombardia assessorato allo Sport e Sport Commission della CCIAA.

 

Ricordiamo quindi tra gli sponsor Badi Farm srl (prodotti per cavalli), Autorex Mitsubishi Motors, Famaarco (mangimi per cavalli), Banca BCCdi Busto Garolfo e Buguggiate, Luce srl, Varese Food e Wellness. Importanti le collaborazioni con il Portale del Cavallo e Il Mio Cavallo per la diffusione e divulgazione dell’evento.

 

Il programma gara è stato dei più ampi:

 
Sabato 08 Giugno 2019
ore 15,00 pay – time Trail Horse, Reining, Horsemaship / W.P. e Ranch Riding
ore 17.30 Trofeo Trail Horse anche con atleti Special Olympics
ore 19,00 Dog Mountain Trail: competizione aperta a tutti i binomi cane e conduttore
dalle ore 20,30 grande festa con musica country e apericena
 

 

Domenica 09 Giugno 2019
ore 09,00 Halter morfologia (mare, gelding, stallion)
a seguire Showmanship tutte le classi + trofeo
a seguire trail Horse tutte le classi
a seguire Horsemanship tutte le classi + trofeo
a seguire Western Pleasure tutte le classi
a seguire Hunt Seat tutte le classi
a seguire Hunter Under Saddle
a seguire Western Riding
a seguire Reining tutte le classi+ trofeo
a seguire Ranch Riding tutte le classi + trofeo

 

 

Il giudice Internazionale AQHA riconosciuto Michele Pfender ha arbitrato le competizioni. Ottima l’organizzazione che ha visto Monica Rosa gestire la parte dei cavalieri, mentre la Badi Farm con la sua organizzazione e l’ASD Versatility Ranch hanno gestito la parte logistica e amministrativa.

 

Ecco un estrapolato dei risultati: nella categoria Halter (morfologia) nella categoria Halter Amateur classificati Arcari Alessandro con Zip Last e Valimberti Nicoletta con Vajolet so Flower Art; nella categoria Halter All Ages Youth 1 classificato Badi Michela con Mr Cody Twister.

 

Nella categoria Halter All Ages Novice Amateur 1 classificato Iannaccio Ernestina con Lovefull Movin; nella categoria Halter All Ages Novice Youth 1 classificato Fedele Sara con Mr Cody Mistral.Tra i ragazzi nella categoria Showmanship Amateur 1 classificato Valimperti Nicoletta con Vajoletso Flower Art; Showmanship Youth, 1 classificato Badi Alessandra con il cavallo Mr Cody Neon.

 

Nella categoria Novice Amateur 1 classificato Panciera Giorgia con Double; nella categoria Novice Youth 1 classificato Fedele Sara con il cavallo Mr Cody Mistral; nella categoria Rookie Youth 1 classificato Facchinetti Cristian con il cavallo CPR Gary Sonny Rider; nella categoria Walk & Trot 1 classificato Pozzi Tommaso con il cavallo Mr Cody Neon. 

 

Nel Trofeo Showmanship si classifica al 1 posto classificato Badi Alessandra con il cavallo Mr Cody Neon. Nella categoria Western Horsemanship Open 1 classificato Invernizzi Barbara con L Armando; nella categoria Western Horsemanship Amateur 1 classificato Arcari Alessandro con il cavallo Zip Last; nella categoria Western Horsemanship Youth 1 classificato Tura Margot con Lovefull Movin.

 

Nella categoria Western Horsemanship Novice Amateur 1 classificato Iannaccio Ernestina con il cavallo Lovefull Movin; nella categoria Western Horsemanship Novice Youth 1 classificato Generali Alessia con Broad Max; nella categoria Western Horsemanship Walk & Trot 1 classificato Panarelli Nicolò con Rhum. Il Trofeo Horsemanship vede il 1 classificato Tura Margot con il cavallo Zip Last.

 

Nella categoria Western Pleasure Open 1 classificato Invernizzi Barbara con L Armando; nella categoria Western Pleasure Amateur 1 classificato Lollino Alessandra con Genuine Kiss Miki; nella categoria Western Pleasure Youth 1 classificato Muscas Camilla con Rhum; nella categoria Western Pleasure Novice Amateur 1 classificato Panciera Giorgia con Double.

 

Nella categoria Western Pleasure Novice Youth 1 classificato La Rosa Simona con Mr Boogie Peppy e infine nella categoria Walk & Trot 1 classificato Panarelli Nicolò con il cavallo Rhum. Nella categoria Trail Horse Open 1 classificato Villani Ilios con il cavallo Great Aech Hickory, nella categoria Trail Horse Amateur 1 classificato Arcari Alessandro con Zip Last; nella categoria Trail Horse Youth 1 classificato Muscas Camilla con I am Genuine Melody.

 

Nella categoria Trail Horse Novice Amateur 1 classificato Iannaccio Ernestina con Lovefull Movin; nella categoria Trail Horse Novice Youth 1 classificato Fedele Sara con Mr Cody Mistral; nella categoria Trail Horse Walk & Trot 1 classificato Colurcio Viola con Mr Cody Neon. Nella categoria Trail in Hand e Trofeo Trail 1 classificato Chinelli Martina con Cm Poco My Red Angel.

 

Nella categoria Ranch Riding Open 1 classificato Rossi Christian con il cavallo Dun Dun, nella categoria Ranch Riding Amateur 1 classificato Arcari Alessandro con Zip Last, nella categoria Ranch Riding Youth 1 classificato Badi Michela con Mr Cody Twister, nella categoria Ranch Riding Novice Amateur 1 classificato Italiano Ilaria con Viva La Vida, nella categoria Ranch Riding Novice Youth 1 classificato Generali Alessia con Broad Max.  Trofeo Ranch Riding 1 classificato Rossi Christian con il cavallo Dun Dun.

 

Nella categoria Western Riding Open 1 classificato Villani Ilios con Great Aech Hickory e nella categoria Western Riding Youth 1 classificato Muscas Matilde con I Am Genuine Melody. Nella categoria Reining Open 1 classificato Pizzocaro Silvia con One Little Wimpys, nella categoria Reining Amateur 1 classificato Barbanti Nadia con Dry Royal Gin, nella categoria Reining Youth 1 classificato Badi Michela con Mr Cody Twister.

 

Nella categoria Reining Novice Youth 1 classificato Sessa Martina con RR Flash Ruf Dunnit, nella categoria Reining Rookie Amateur 1 classificato Barbanti Nadia con Dry Royal Gin. Trofeo Reining 1 classificato Badi Michela con Mr Cody Twister. Nella categoria Hunter Under Saddle Amateur 1 classificato Valimberti Nicoletta con Vajolet so Flower Art.

 

Nella categoria Hunter Under Saddle Youth 1 classificato Badi Michela con Mr Cody Twister, nella categoria Hunter Under Saddle Novice Youth 1 classificato Fedele Sara con Mr Cody Mistral e nella categoria Hunter Under Saddle Novice Amateur 1 classificato Bonaventura Valeria con A Trouble for Bess. Nella categoria Hunt Seat Equitation Youth 1 classificato Badi Michela con il cavallo Mr Cody Twister.

 

Nella categoria Hunt Seat Equitation Novice Youth 1 classificato Fedele Sara con Mr Cody Mistral, nella categoria Hunt Seat Equitation Novice Amateur 1 classificato Bonaventura Valeria con A Trouble for Bess a infine il Trofeo HSE 1 classificato Chinelli Martina con CM Poco My Red Angel.

 

 

Cosa e quali sono le competizioni: 

 

SHOWMANSHIP AT HALTER Si tratta di una classe riservata esclusivamente a cavalieri youth e amateur, in cui viene giudicata l’abilità dell’esibitore nel preparare e presentare il proprio cavallo in capezza. La competizione si svolge in modo simile a una classe di halter, tranne per il fatto che è l’esibitore -e non il cavallo- ad essere giudicato per la sua abilità di showman. I giudici valutano la preparazione del cavallo e le doti dell’esibitore nel presentarlo al meglio delle proprie capacità in un pattern stabilito prima dell’inizio della competizione.

 

WESTERN PLEASURE E’ una delle classi più popolari all’interno degli show quarter. Un buon cavallo da pleasure deve essere, come suggerisce il nome, un piacere da montare. I concorrenti si esibiscono contemporaneamente intorno al perimetro dell’arena e, alla richiesta dei giudici, eseguno passo, trotto e galoppo in entrambe le direzioni. Un cavallo da pleasure ha una falcata fluente di ragionevole lunghezza proporzionata alla sua conformazione.

 

La lentezza e la comodità delle andature non devono pregiudicare la cadenza regolare e il brio del movimeto stesso. I cavalieri tengono le redini in una mano e non possono cambiarla durante la classe, tranne quando presentano un cavallo junior, che può essere montato a due mani.

 

WESTERN RIDING Questa classe giudica l’abilità di un quarter horse a cambiare galoppo con precisione, facilità e in modo simultaneo con gli anteriori e i posteriori. I partecipanti devono eseguire uno dei quattro pattern regolamentari scelto dal giudice prima della competizione. I giudici premiano un cavallo che risponda prontamente ai comandi del cavaliere e dimostri di avere grazia nei movimenti e un buon atteggiamento, equilibrio, cadenza e regolarità.

 

WESTERN HORSEMANSHIP Nel Western Horsemanship si valuta l’abilità di un cavaliere che monta con la sella americana. Creato per cavalieri youth e amateur, si divide in due sezioni. I partecipanti devono eseguire dapprima un pattern comprendente varie manovre, quali passo, trotto, galoppo in linea retta e cerchi o loro combinazioni quali figure a 8. Ai concorrenti può essere richiesto di sfilare i piedi dalle staffe. I finalisti della prima sessione vengono poi richiamati in arena per esibirsi al passo, trotto e galoppo intorno al perimetro. I giudici prestano particolare attenzione alla posizione del corpo del cavaliere, a come siede in sella e alla sua abilità nel controllare il cavallo.

 

RANCH RIDING Questa classe mostra l’abilità del cavallo a muoversi a velocità di lavoro con il proprio cavaliere. I cavalli saranno mostrati alle tre andature, passo, trotto e galoppo, in entrambe le direzioni. Ai cavalli verrà richiesto di eseguire un cambio di direzione verso il centro dell’arena, fermarsi ed indietreggiare.

 

TRAIL Nelle gare di trail si giudica la maneggevolezza e l’abilità di un Quarter Horse in un percorso a ostacoli che riproduce alcune situazioni tipiche di una cavalcata all’aperto. Uno degli ostacoli obbligatori di questa classe è il cancello, che deve essere aperto, oltrepassato e chiuso senza mai staccarvi la mano e, ovviamente, stando in sella. Gli altri due ostacoli obbligatori sono il passaggio al passo, al trotto e al galoppo su una serie di barriere e l’indietreggiare attraverso altre barriere disposte a forma di ‘L’, ‘U’ o di ‘V’. Altri ostacoli possono includere l’attraversamento di un piccolo stagno o fosso, prelevare oggetti da una cassetta della posta e rimetterli a posto, attraversare un ponte di legno, indossare un impermeabile. Il punteggio viene assegnato in base alla disponibilità del cavallo, oltre che alla facilità, precisione e grazia con cui affronta il percorso.

 

REINING Presentare un cavallo in reining significa non solo guidarlo, ma anche controllare ogni suo movimento. In questa classe, il cavaliere deve eseguire uno degli 11 pattern regolamentari previsti dall’AQHA, che includono manovre quali stop, spin, rollback, cambi di galoppo e cerchi al galoppo. Il cavallo dovrebbe essere guidato con minima o alcuna resistenza; è inoltre giudicato sul movimento, abilità nel completare il pattern e atteggiamento.  Il punteggio base, con cui ogni binomio parte, è di 70 cui vengono aggiunti o tolti punti in base alla qualità di esecuzione delle varie manovre richieste.

 

HUNT SEAT EQUITATION Si tratta di una categoria “all’inglese” che valuta l’abilità in sella di concorrenti youth e amateur e che si divide in due sezioni. I partecipanti devono eseguire dapprima un pattern comprendente varie manovre, quali passo, trotto, galoppo in linea retta, cerchi o loro combinazioni quali figure a 8.Ai concorrenti può essere richiesto di montare senza staffe. I finalisti della prima sessione vengono poi richiamati in arena per esibirsi al passo, trotto e galoppo intorno al perimetro. I giudici prestano particolare attenzione alla posizione del corpo del cavaliere, a come siede in sella e alla sua abilità nel controllare il cavallo.

 

HUNTER HACK Manifestazione VareseCavalli 2019  E’ la categoria inglese di transizione tra l’hunter under saddle e il working hunter e richiede che i cavalli si muovano con facilità e scioltezza durante il salto di due piccoli ostacoli, la cui altezza varia trai 68,5 e i 90 cm. Completato il percorso, i concorrenti si esibiscono in gruppo sulla pista alle tre andature in entrambe le direzioni. I cavalli sono giudicati per il modo di muoversi, sia sui salti che in piano

 

HUNTER UNDER SADDLE Disciplina che si propone di sottolineare la versatilità dei cavalli americani. Cavallo e cavaliere sono vestiti all’inglese, il filetto utilizzato è snodato. Tutti i binomi in gara si confrontano nello stesso momento percorrendo il perimetro dell’arena in entrambe le direzioni. Le andature sono il passo (walk), il trotto (trot) ed il galoppo (lope); i tempi delle andature sono più allungati rispeto al trotto (jog) e al galoppo (canter) del western pleasure.

 

Il cavallo viene guidato a due mani. si giudica la maneggevolezza e l’abilità di un Cavallo in un percorso a ostacoli tutto nella natura: acqua tronchi da superare, cascate, discese salite, ponti basculanti. e molti ostacoli che poi si trovano anche nel classico Trail Horse. Il punteggio viene assegnato su come il cavallo affronta gli ostacoli, oltre che alla attitudine, precisione e grazia con cui affronta il percorso.

Redazione

Ferruccio Badi

BADI FARM


La rivista INFORMA con il IL PORTALE DEL CAVALLO e l'e-shop NON SOLO CAVALLO PIANETA CUCCIOLI, sono un grande network italiano rivolto a chi ama i cavalli e gli animali da compagnia. Informa è un bimestrale inviato in omaggio ai clienti del negozio on line in occasione di ogni loro acquisto. Il Portale del Cavallo è un magazine specialistico, un vero pioniere perché on line da oltre vent’anni. Nonsolocavallo-PianetaCuccioli è un e-commerce on line dal 2004 con oltre 15.000 articoli a catalogo in costante crescita.

Articoli correlati

Segui il Portale sui nostri social

Segui anche su

Altri argomenti